Piemonte

Caputo

Incessante il lavoro di Valentina Caputo, consigliere Regionale della Regione Piemonte, che prosegue la sua attività sul tema Endometriosi con vivo interesse.

Sull'articolo di Cronaca Quì - Ambiente e salute riproduttiva, una relazione pericolosa.

    

 

Incessante il lavoro di Valentina Caputo, consigliere Regionale della Regione Piemonte, che prosegue la sua attività sul tema Endometriosi con vivo interesse.

Sull'articolo di Cronaca Quì - Ambiente e salute riproduttiva, una relazione pericolosa.

All'ospedale Mauriziano si discute del rapporto tra sostanze tossiche e disturbi ginecologici, qui è riportata la sintesi del Convegno a cui ha partecipato Valentina Caputo Consigliere Regionale Gruppo Partito Democratico, con la dottoressa Enrica Ciccarelli, endocrinologo e medico AIDM (Associazione italiana donne medico), e il ginecologo dottor Francesco Deltetto.
https://www.cronacaqui.it/torino/ambiente-salute-riproduttiva-relazione-pericolosa.html

L'articolo riportato sulla pubblicazione trimestrale del Consiglio Regionale, in cui è stato ripreso lo studio effettuato dal prof. Migliaretti a cui Valentina Caputo ha fatto riferimento per il suo studio e il relativo intervento svolto in qualità di relatrice di maggioranza sulla Proposta di Legge sull'Endometriosi.

contatti

Ændo
L’Associazione Italiana Dolore Pelvico ed Endometriosi. Dal 2012 per formare i professionisti, aprire un canale di dialogo diretto alle giovani donne, fornire uno strumento di supporto e divulgazione per i medici e le pazienti, sostenere la ricerca.


aendo logo scr

ÆNDO
Associazione Italiana Dolore Pelvico ed Endometriosi O.N.L.U.S.

Via Giuseppe Ripamonti, 257
20141 Milano

info@aendoassociazione.com

Facebook
Aendoassociazione

Twitter
@AEndoOnlus

AENDO - D.LGS. 460/97 Iscrizione N° MI-594 - C.F. 97626390153


Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.