Dolore pelvico cronico non endometriosico

Indice articoli

Cistite interstiziale

La cistite interstiziale è una delle poco note condizione di infiammazione cronica della vescica la cui causa è sostanzialmente sconosciuta. Si stima una prevalenza negli USA compresa tra 10 e 67/100.000 con un rapporto femmina/maschio di 10 a 1. La cistite interstiziale è caratterizzata dalla presenza di dolore cronico e senso di peso in sede sovra pubica, perineale e vaginale associato a urgenza minzionale, pollachiuria e nicturia, in assenza di una causa ben definita. Spesso l’esacerbazione del dolore è conseguente ad un rapporto sessuale. La frequenza minzionale è pari a 8-15 volte al giorno con un volume medio di 70-90 ml. La cistite interstiziale può essere diagnosticata in donne di ogni età con maggiore frequenza nella classe di età compresa tra i 42-46 anni e si manifesta sintomatologicamente dopo i 35 anni. I sintomi mimano quelli da infezione del basso tratto urinario, ma gli esami colturali sono sempre negativi. Nel 10-15% dei casi vi è un associazione con una vescica iperattiva. Di recente è stata dimostrata la coesistenza di cistite interstiziale con endometriosi. Tuttavia non va dimenticato che la presenza di endometriosi a carico del detrusore vescicale può determinare sintomatologia molto simile alla cistite interstiziale. 

contatti

Ændo
L’Associazione Italiana Dolore Pelvico ed Endometriosi. Dal 2012 per formare i professionisti, aprire un canale di dialogo diretto alle giovani donne, fornire uno strumento di supporto e divulgazione per i medici e le pazienti, sostenere la ricerca.


aendo logo scr

ÆNDO
Associazione Italiana Dolore Pelvico ed Endometriosi O.N.L.U.S.

Via Giuseppe Ripamonti, 257
20141 Milano

info@aendoassociazione.com

Facebook
Aendoassociazione

Twitter
@AEndoOnlus

AENDO - D.LGS. 460/97 Iscrizione N° MI-594 - C.F. 97626390153


I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta