La ricerca dalla parte delle donne

Umberto Primo testata

09/05/2019

La diagnosi precoce è un punto nodale per assicurare alle giovani donne un futuro libero dal dolore cronico e dall'infertilità

Endometriosi: la ricerca dalla parte delle donne

La diagnosi precoce è un punto nodale per assicurare alle giovani donne un futuro libero dal dolore cronico e dall'infertilità

di Roberta Manfredini

L’endometriosi, che può comparire fin dal menarca per placarsi dopo la menopausa, colpisce milioni di donne nel mondo con un’incidenza di 1 su 10, principalmente tra i 25 e i 35 anni, anche se ultimamente si riscontra un aumento nelle fasce più basse d’età.

In Italia sono circa tre milioni le donne con endometriosi, di cui il 10-15% in età riproduttiva.

In merito alle cause, una delle ipotesi più accreditate è il passaggio, causato dalle contrazioni uterine che avvengono durante la mestruazione, di frammenti di endometrio dall'utero nelle tube e nell’addome; ciò comporta, di conseguenza, l’impianto dell’endometrio sul peritoneo e sulla superficie degli organi pelvici e, anche se più raramente, anche su fegato, diaframma e polmone.

Leggi tutto l'articolo:


Leggi l’articolo online
http://www.policliniconews.it/schede-16019-endometriosi_la_ricerca_dalla_parte_delle_donne

Guarda il video
https://youtu.be/LGnpumq2qkY

oppure carica il
pdf dell’articolo

contatti

Ændo
L’Associazione Italiana Dolore Pelvico ed Endometriosi. Dal 2012 per formare i professionisti, aprire un canale di dialogo diretto alle giovani donne, fornire uno strumento di supporto e divulgazione per i medici e le pazienti, sostenere la ricerca.


aendo logo scr

ÆNDO
Associazione Italiana Dolore Pelvico ed Endometriosi O.N.L.U.S.

Via Giuseppe Ripamonti, 257
20141 Milano

info@aendoassociazione.com

Facebook
Aendoassociazione

Twitter
@AEndoOnlus

AENDO - D.LGS. 460/97 Iscrizione N° MI-594 - C.F. 97626390153


I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.