World Endometriosis Society consensus on the classification of endometriosis

Neil P. Johnson, Lone Hummelshoj, G. David Adamson, Jörg Keckstein, Hugh S. Taylor, Mauricio S. Abrao, Deborah Bush, Ludwig Kiesel, Rulla Tamimi, Kathy L. Sharpe-Timms, Luk Rombauts, Linda C. Giudice, for the World Endometriosis Society Sao Paulo Consortiu

Human Reproduction, Volume 32, Issue 2, 1 February 2017, Pages 315–324,

LO STUDIO
Qual è il consenso generale sulla classificazione dell'endometriosi che considera le opinioni delle donne con endometriosi?
RISPOSTA IN SINTESI
Abbiamo prodotto una dichiarazione di consenso internazionale sulla classificazione dell'endometriosi attraverso una valutazione sistematica delle evidenze e un processo di consenso che includeva i rappresentanti di società nazionali e internazionali, medici e non medici, organizzazioni di pazienti e aziende con interesse per l'endometriosi.
PERCHÉ QUESTO STUDIO È NECESSARIO
I sistemi di classificazione dell'endometriosi, sviluppati da diverse organizzazioni professionali, sono stati tradizionalmente basati sull'aspetto della lesione, sulle adesioni pelviche e sulla posizione anatomica della malattia. Un sistema prevede l'esito della fertilità e nessuno prevede il dolore pelvico, la risposta ai farmaci, la recidiva delle malattie, i rischi per i disturbi associati, le misure di qualità della vita e altri endpoint importanti per le donne e gli operatori sanitari per identificare opportune indicazioni terapeutiche e di prognosi.
SVILUPPO E DURATA DELLA RICERCA
È stata intrapresa una riunione di consenso, unitamente ai processi pre e post-riunione.
PARTECIPANTI / MATERIALI, IMPOSTAZIONI, METODO
Il consenso si è tenuto il 30 aprile 2014 contestualmente al 12° congresso mondiale sull’Endometriosi della World Endometriosi Society. I processi rigorosi pre e post-riunione, che coinvolgono 55 rappresentanti di 29 organizzazioni nazionali e internazionali, mediche e non mediche con una serie di discipline, hanno portato a questa dichiarazione di consenso.
RISULTATI PRINCIPALI E IL RUOLO DEL CAMBIAMENTO
Sono state fatte 28 dichiarazioni di consenso. Di tutti, 10 dichiarazioni hanno un consenso unanime, tuttavia nessuna delle dichiarazioni è stata fatta senza espressione di un avvertimento circa la forza della dichiarazione o la dichiarazione stessa. Due dichiarazioni non hanno raggiunto un consenso di maggioranza. Le affermazioni hanno riguardato le priorità delle donne, gli aspetti della classificazione, l'impatto delle basse risorse, nonché tutti i principali sistemi di classificazione per l'endometriosi. Fino a quando non saranno sviluppati sistemi di classificazione migliori, proponiamo una casella degli strumenti di classificazione (che comprende la società americana riveduta per la medicina riproduttiva e, se appropriati, i sistemi di staging dell'indice di Enzian e Endometriosi Fertility Index) che possono essere utilizzati da tutti i chirurghi in ciascun caso di intervento per le donne con endometriosi. Proponiamo anche un uso più ampio della Fondazione Endometriosi Research Endometriosi Phenome e Biobanking Harmonization Project strumenti di raccolta dei dati chirurgici e clinici per la ricerca per migliorare la classificazione dell'endometriosi in futuro, di rilevante importanza quando non si intraprende un percorso chirurgico.
LIMITAZIONI, MOTIVI DI ATTENZIONE
Questo processo di consenso differisce da quelle che sono le linee guida formali sull’approccio alla malattia. Un diverso gruppo di esperti internazionali tra coloro che partecipano a questo processo potrebbe avere dato dichiarazioni di consenso leggermente diverse.
IMPLICAZIONI DEI RISULTATI OTTENUTI
Questa è la prima volta che una grande organizzazione globale che rappresenta 29 grandi organizzazioni di partecipazioni da 19 paesi, ha convocato un incontro per valutare i migliori studi disponibili sulla classificazione dell'endometriosi e raggiungere il consenso. Oltre a 21 organizzazioni mediche e aziende internazionali, sono stati coinvolti i rappresentanti di otto organizzazioni nazionali di endometriosi, incluso il contributo delle donne che soffrono di endometriosi nel tentativo di mantenere al massimo l'obiettivo di ottimizzare la qualità della vita per le donne con endometriosi.

 

Published: 23 January 2017

 

Vai alla pubblicazione
https://doi.org/10.1093/humrep/dew293

 

 

contatti

Ændo
L’Associazione Italiana Dolore Pelvico ed Endometriosi. Dal 2012 per formare i professionisti, aprire un canale di dialogo diretto alle giovani donne, fornire uno strumento di supporto e divulgazione per i medici e le pazienti, sostenere la ricerca.


aendo logo scr

ÆNDO
Associazione Italiana Dolore Pelvico ed Endometriosi O.N.L.U.S.

Via Giuseppe Ripamonti, 257
20141 Milano

info@aendoassociazione.com

Facebook
Aendoassociazione

Twitter
@AEndoOnlus

AENDO - D.LGS. 460/97 Iscrizione N° MI-594 - C.F. 97626390153


I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta